Vyhľadávanie

?(Pomocník k vyhľadávaniu)|...(Rozšírené vyhľadávanie)

Bratislavské visuté záhrady
Pomôžme vytvoriť nové dominanty Bratislavy
 
   


Cesta: Titulka > Projekt > Italiano
 

Giardini pensili di Bratislava

Pozadie zelené
Creazione dei giardini terrazzati di Bratislava, ha l'ambizione di esteriorizzare i più nuovi, ma anche i provati principi della creazione delle aree per il relax quotidiano dei residenti e visitatori del nostro capitale. Il gruppo di destinazione di questo progetto è il vasto pubblico, parco di più generazioni deve creare i nuovi punti d'incontro delle persone e del soggiorno nella natura.
 

 
 

Progetto Giardini Pensili di Bratislava



La storia
Formazione concettuale del verde pubblico di Bratislava ha le sue radici già nella storia lontana della città. Parco di Janko Kráľ, originariamente chiamato Aupark sulla riva destra del Danubio, nacque ancora nel 1775 e divenne così il primo parco pubblico nella zona dell'Europa centrale. La seconda area significativa di verde in città – Parco Montanaro - è stato istituito nel 19 ° secolo. A esclusione di questi due parchi in città ci sono stati diversi giardini più piccoli, in particolare privati, nei pressi dei palazzi nobiliari, che godono ancora di popolarità dai bratislavesi. La vita dinamica della capitale della Repubblica Slovacca indipendente (dal 1993), apriva sempre di più la necessità di creare nuovi importanti spazi pubblici verdi per il relax e riposo dei cittadini. Anche per questo motivo Municipio di Bratislava ha iniziato negli ultimi anni i lavori in un nuovo parco pubblico Draždiak nel quartiere comunale Petržalka ed attualmente inizia il suo nuovo progetto con la denominazione "Giardini Pensili di Bratislava“.


La definizione del progetto
Creazione dei giardini terrazzati di Bratislava, ha l'ambizione di esteriorizzare i più nuovi, ma anche i provati principi della creazione delle aree per il relax quotidiano dei residenti e visitatori del nostro capitale. Il gruppo di destinazione di questo progetto è il vasto pubblico, parco di più generazioni deve creare i nuovi punti d'incontro delle persone e del soggiorno nella natura. Parte integrante dell´area possono essere giardini coperti con i spazi verdi accessibili anche nel periodo invernale o durante le avversità del tempo, offrendo così un'alternativa all'utilizzo ormai frequente del tempo libero nei centri commerciali e di divertimento. Per una nuova area per il tempo libero con una ricca retroterra di vita culturale e sociale esistono nel mondo molti ispirazioni – ad esempio i giardini romani di Villa Borghese, a Barcellona Park Güell di Gaudì, Phoenix Park di Dublino, ma anche la Schönbrunn di Vienna o rinnovati vecchi giardini del Castello di Praga.


Il luogo del progetto
Nonostante la sua esistente relativamente densa urbanizzazione, Bratislava offre ancora diverse località adatte per la realizzazione del progetto. Luoghi ideali sarebbero assolate colline sopra la città, concepite come grandi terrazze – giardini con le viste panoramiche di Bratislava e della campagna circostante – per esempio al confine dei vigneti ormai spesso trascurati e le foreste circostanti.
Proprio grazie alla esistenza dei boschi urbani nel retroterra dei giardini terrazzati potrebbe formarsi a Bratislava il più grande parco pubblico in Slovacchia. Un'altra ambizione del progetto è di conservare per le generazioni future almeno una parte dei vigneti originali di Bratislava, che dal 2009 hanno perso la protezione della legge e si è creata la possibilità che saranno assorbiti interamente dalla futura edilizia. L'inclusione sociale è diventata così la parte integrante del progetto dal suo avvio e segue l'interesse di mantenere l´accessibilità della località più proficue sopra la città al vasto pubblico.


Finanziamento del progetto
La città vuole finanziare il progetto parzialmente da fonti pubbliche, sostanzialmente, tuttavia, prevede la partecipazione del capitale privato in termini di responsabilità sociale delle imprese, non indifferenti alla qualità di vita dei loro dipendenti, familiari, clienti o residenti di città, in cui operano. Un altro momento importante nel finanziamento del progetto prevede un investimento in arte. Le grandi aziende che stanno già creando le loro collezioni d'arte, avranno l'opportunità di presentarle in gallerie e musei accessibili al pubblico proprio nella area dei Giardini Pensili di Bratislava. Parte integrante del progetto può essere anche il volontariato e le sponsorizzazioni, non solo finanziari ma anche materiali. Bratislava contemporaneamente dispone di diverse organizzazioni e le istituzioni municipali il cui potenziale può contribuire in modo significativo alla vitalità di un nuovo grande parco in città. (Teatro Municipale di Pavol Országh Hviezdoslav, Museo Municipale di Bratislava, Galleria Municipale di Bratislava, Biblioteca Municipale di Bratislava, Centro d´Informazione e di Cultura di Bratislava, Giardino Zoologico, Le Foreste Urbane, L´Investitore Generale di Bratislava, Ufficio per Gestione dei Complessi Sportivi e Del Tempo Libero del Capitale della Repubblica Slovacca Bratislava, L´Istituto Municipale per la Conservazione dei Beni Culturali, Paming e altri.)


I primi passi nella preparazione del progetto
Il progetto è nella sua fase di preparazione iniziale. I primi lavori in studio con il tema Giardini Pensili di Bratislava sono stati sostenuti presso dell' Università Tecnica Slovacca di Bratislava, dell´ Università Agricola Slovacca di Nitra e dell´Accademia  di Belle Arti di Bratislava. I lavori saranno presentati al pubblico negli spazi espositivi del Palazzo Primaziale dal 20 Gennaio al 5 Febbraio 2010. La collaborazione del partenariato del Municipio e l´ambito accademico aiuta a portare nel progetto i diversi interessanti spunti di riflessione e visioni. La mostra dei lavori degli studenti sarà accompagnata da una discussione professionale. Per tutta la durata del progetto è previsto spazio per le avvertenze del pubblico.


Partenariati
Giardini Pensili di Bratislava rappresentano un progetto unico che merita la più ampia della sola attenzione locale, la partecipazione e la cooperazione. Pertanto, l'ambizione del progetto sono partenariati più ampi che consentano avvalorare sia la nuova visione dei giardini pubblici della città così come la loro corretta attuazione. Nel 2010 il Municipio di Bratislava programma di risolvere la documentazione relativa al progetto, nonché la graduale specificazione dei possibili partenariati del progetto. Sarà precisata la filosofia del progetto, il suo luogo e orizzonti del tempo per il beneficio di nascita di una nuova vitale area del verde, cultura e riposo a Bratislava, durante gli prossimi anni. Già ormai Capitale collabora al progetto  con le diverse università, in futuro si prevede di coinvolgere le istituzioni e le organizzazioni municipali, si costituirà un consorzio delle aziende con l'obiettivo comune dell´attuazione del progetto Giardini Pensili di Bratislava, così come lo scambio internazionale delle esperienze di grandi città con i progetti di analogo significato e la portata.

 
Kontakt: Web editor
Vytvorené / Posledná aktualizácia: 26.1.2011 / 26.1.2011

Kontext

Umiestnenie: Zložky dokumentov > O projekte > Italiano
 

Zobraziť vyhľadávací formulár »


 

Nachádzate sa v zobrazení "Bez grafiky", takže vidíte túto stránku bez grafických prvkov a pokročilého formátovania. Pokiaľ Váš prehliadač podporuje CSS2, môžete sa prepnúť do grafického zobrazenia.


Prihlásiť sa